Sul fatto se i guanti siano utili o fastidiosi durante la pulizia, le oppinioni sono diverse. Mentre alcuni considerano i guanti di gomma pratici ed essenziali, altri li trovano scomodi e un ostacolo durante la pulizia.

Tuttavia, i guanti di gomma proteggono la pelle – e non solo contro lo sporco, ma anche contro i detergenti aggressivi, che possono causare infiammazione o prurito sulla pelle sensibile.
Affinché le mani non soffrano delle pulizie quotidiane, vi presentiamo alcuni suggerimenti:

1. La scelta corretta dei detergenti
Invece di usare detergenti aggressivi e chimici, passate a detergenti naturali ed ecologici. Questi detergenti sono di solito meno aggressivi e quindi più tollerabili per la pelle e le unghie. Sfortunatamente anche il detergente più innocuo sgrassa le nostre mani e le rende asciutte e screpolate. Quindi conviene utilizzare i guanti comunque.

2. I guanti ideali per fare le pulizie
Esistono diversi tipi di guanti, tutti utilizzabili per le pulizie. Noi vi consiglieremo di acquistare guanti di gomma resistenti, adatti per un uso multiplo. In questo modo si riducono anche i rifiuti.
Questi tipi di guanti sono particolarmente adatti per i lavori di pulizia e sono molto comodi da indossare. Sono comodi se foderati di cottone e non dovrebbero essere troppo stretti. Sono ideali anche per chi soffre di allergie al lattice.

3. La cura delle mani
Prima di pulire la casa, le mani possono essere trattate con una crema protettiva. La crema avvolge le mani come una seconda pelle e non consente all’acqua o allo sporco di penetrare. Dopo le pulizie di casa, le mani hanno bisogno di un piccolo programma di cura. Con un peeling, i residui di sporco vengono rimossi e le mani sono nuovamente belle, morbide e lisce. A fine pulizia una manciata di crema per le mani dovrebbe diventare una bellissima routine. In questo modo le mani e le unghie rimarranno morbide ed elastiche a lungo.

Un piccolo consiglio: la crema protettiva è ideale anche per i lavori nel giardino. La crema avvolge le mani come una seconda pelle e non consente all’acqua o allo sporco di penetrare.

4. Pulizia e smaltimento dei guanti di gomma

Normalmente, i guanti di gomma durano piuttosto a lungo, quindi non è necessario smaltirli dopo un uso. Tuttavia, se i tuoi guanti sono rimasti sporchi o addirittura hanno un odore sgradevole, normalmente puoi lavarli a 40°C durante un normale lavaggio in lavatrice. Attenzione non asciugare i guanti nell’asciugatrice.

Ad un certo punto anche il lavaggio non aiuterà più, quindi i guanti vanno sostituiti con un nuovo paio. I guanti di gomma non sono considerati rifiuti speciali, quindi puoi smaltirli nei normali rifiuti domestici.